Cantiere Storia delle idee

Titolo: Cogito e storia della follia, tra Foucault e Derrida

 

 

Alcuni passi della Prima meditazione metafisica di Cartesio sono stati l’oggetto di una delle più roventi polemiche filosofiche nella storia del pensiero del Novecento, che ha visto come protagonisti contrapposti due pensatori come Michel Foucault e Jacques Derrida. Oggetto della contesa, il ruolo e il senso che Cartesio avrebbe attribuito alla follia nel percorso che lo conduce alla definizione del cogito. Che rapporto c’è tra la ragione e la follia? E la posizione di Foucault, secondo il quale l’esclusione della follia da parte di Cartesio inaugura la nostra idea di ragione moderna, segna l’inizio della storia moderna oppure è solo una tappa di una storia molto più lunga che era partita dai greci, come afferma invece Derrida?

Vengono ripercorse le tappe di uno degli episodi più affascinanti della storia filosofica contemporanea, cercando di riconoscere non soltanto i contenuti della loro disputa, ma anche le strategie discorsive e retoriche impiegate, per mostrare come entrambi si sono collocati, con gesti diversi e in modo mobile, su un crinale pericoloso, quello che dovrebbe separare la ragione dalla follia.

 

Coordinatore del cantiere: Raoul Kirchmayr, con la partecipazione di Carla Troilo e di Matteo Segatto. Ospiti: Igor Pelgreffi e Francesco Vitale.

 

Annunci