Pensare con Gregory Bateson

Tiziano Possamai

6 ore

Il corso si propone l’attraversamento di un pensiero che si colloca a metà strada tra la tradizione filosofica e la messa in questione di tale tradizione. In questo senso l’opera di Bateson è a tutti gli effetti un problema ancora aperto. Al suo interno è possibile rintracciare, in forma disseminata, contenuti e strumenti concettuali che consentono di pensare in modo nuovo alcuni stilemi e dualismi che reggono il pensiero occidentale.

Materiali:

 

possamai

Tiziano Possamai insegna Psicologia della comunicazione all’Accademia di Belle Arti di Venezia ed è tra i fondatori dell’Osservatorio sulle pratiche filosofiche di Trieste. Dottore di ricerca in Filosofia teoretica, si è occupato del pensiero di Gregory Bateson,con particolare attenzione ai suoi studi sulla comunicazione, delle ricerche di Michel Foucault, delle nuove forme della riflessione filosofica contemporanea. Oltre a vari contributi in riviste e volumi collettivi, ha pubblicato:
Consulenza filosofica e postmodernità. Una lettura critica, Carocci, Roma 2011
Dove il pensiero esita. Gregory Bateson e il doppio vincolo, Ombre corte, Verona 2009.